La III A del Cuppari vince il concorso “Sviluppa la tua idea imprenditoriale” • Vivere Jesi

Le idee imprenditoriali dei giovani, sono quasi sempre molto realistiche, per quello che riguarda il contenuto e a volte lo sono meno per la fattibilità. La formazione, con i suoi concorsi, educa la nuova classe dirigente. E’ importante non strumentalizzare queste iniziative e rendere conto in termini anche occupazionali, ai giovani che si impegnano e si distinguono nelle proposte fattibili e sostenibili.

Questa è la cronaca dal sito Vivere Jesi:

La III A del Cuppari vince il concorso “Sviluppa la tua idea imprenditoriale” • Vivere Jesi.

Annunci

Documentarsi per esprimere critiche costruttive

Siamo tutti d’accordo sul fatto che molto spesso i servizi sanitari, seppure qualitativamente ineccepibili nella maggior parte delle situazioni, siano poco fruibili e limitati rispetto alla richiesta degli utenti.

Nei media e sulla rete ne sentiamo di tutti i colori ed è per poter criticare in modo costruttivo che abbiamo bisogno di documentarci con le fonti esatte messe a disposizione degli enti e che vi rimando nella pagina dei download al link  Zona Territoriale N. 5 – Carta dei Servizi ultima pdf .

In questo documento che l’Asur Marche garantisce aggiornato in tempo reale vi sono informazioni molto utili per le prenotazioni e altri servizi che nelle pagine della rubrica telefonica sono relegate ai possessori di microscopi di ultima generazione… Ora anche noi “occhi da talpa” riusciremo a leggere con la lente virtuale quei numerini che potrebbero salvarci la vita.

Ovviamente il dibattito e le critiche sono necessarie per elaborare una strategia adeguata di interventi politici e di movimentazioni pubbliche.

Osservatorio Sociale

Quando nella nostra vita ci troviamo in difficoltà cerchiamo aiuto dai nostri familiari, gli amici o i vicini, senza tener conto dell’ordine, ma per ultimo lo cerchiamo dalle Istituzioni. Non è difficile capire per quale motivo: muoversi nei meandri della burocrazia, sia essa degli Enti Locali, delle ASUR, e in genere di tutto ciò che è pubblico è diventata una cosa da professionisti…

Rimandando ad altri momenti la polemica sui Testi Unici e sulle speculazioni che avvengono nelle infinite (ed estremamente costose, quanto inutili in molti casi) Commissioni, in questo momento mi sento fiducioso dei cambiamenti della nuova Amministrazione del Comune di Jesi, sopratutto per il lavoro che si accinge a fare il Movimento 5 Stelle, unito dentro e fuori il palazzo e organizzato per partecipare con cognizioni di causa e disinvoltura nei lavori pre e post consiliari.

Per rendere più efficace l’approfondimento e le proposte sulle varie tematiche che volta per volta verranno affrontate nelle sedute pubbliche, e  vorrei che il concetto di Trasparenza non sia solo un motto usato e plagiato da molti, il Movimento 5 Stelle di Jesi ha ritenuto valida l’idea di costruire degli osservatori tematici. Quello in cui cercherò di impegnarmi, specialmente per quello che riguarda la fruibilità delle informazioni sui “lavori in corso” è l’Osservatorio sulle Tematiche Sociali.

Maria Teresa Mancia, eletta dai cittadini nelle recentissime consultazioni elettorali amministrative, è il Consigliere del M5S di Jesi che rappresenta il faro, da alimentare con la nostra energia, che illuminerà la strada dei cittadini, e per una volta, insieme, cercheremo di guardare l’ottica dal punto di vista delle categorie più deboli, senza pregiudizi e documentati.

In questo Blog forniremo, volta per volta e su richiesta, una serie di link che daranno accesso a informazioni sulle leggi e su come sono state interpretate che riguardano problemi specifici e che organizzeremo in categorie.

Questo Blog è aperto a tutti e a presto indicherò le modalità e le specifiche dei vari account.